L'evento

A due anni dal primo BioDiv, memore del successo di quest’evento, Successione Ecologica è lieta di invitare soci, simpatizzanti e tutti gli interessati alla seconda giornata di studio ed approfondimento, che si svolgerà il giorno 6 ottobre 2017 a Firenze presso l’Auditorium Sant’Apollonia e che verterà sul tema “Biodiversità e urbanizzazione: la grande sfida – come conciliare le diverse forme di vita e l’uomo”. Anche quest’anno BioDiv vedrà la partecipazione di esponenti della comunità scientifica italiana che lavorano sulle tematiche legate alla conservazione della biodiversità in relazione allo sviluppo urbano ed all’antropizzazione degli ambienti naturali. La progressiva espansione delle aree urbane rappresenta oggi la principale causa del depauperamento della biodiversità sia in ambiente terrestre che in quello acquatico. D’altro canto, i centri urbani possono offrire un elevato numero di habitat e, quindi, ospitare un’alta diversità di specie. In altre parole, alcune specie possono adattarsi a vivere in queste nuove condizioni espandendo o modificando la loro nicchia ecologica: sia specie native sia specie introdotte possono beneficiare dell’urbanizzazione, in termini di disponibilità di cibo, siti di rifugio e protezione da parte dell’uomo. Questa complessa situazione genera quindi problematiche di tipo gestionale che è necessario affrontare ed aggiornare costantemente. BioDiv Firenze 2017 intende proporsi come momento di dialogo tra esponenti della comunità scientifica, studenti, giovani ricercatori e cittadini interessati al tema della sfida tra conservazione della biodiversità e urbanizzazione. Oltre a relazioni ad invito, è prevista una call for abstract che permetterà di selezionare alcuni interventi da inserire nel programma della giornata.

Il comitato organizzatore

Responsabili comunicazione

Cabrini Riccardo

Biologo e Docente di Matematica e Scienze, Scuola secondaria di primo grado

Sandionigi Anna

Università degli Studi di Milano – Bicocca

Responsabili sessione marina

Calizza Edoardo

Università La Sapienza - Roma

Gatti Giulia

Centre National de Recherche Scientifique, France

Responsabile sessione acque dolci

Fornaroli Riccardo

Università degli Studi di Milano – Bicocca

Responsabili sessione terrestre

Cannetiello Marcello

Naturalista e Docente di Matematica e Scienze, Scuola secondaria di primo grado

Mori Emiliano

Università degli Studi di Siena

Responsabile sponsor e patrocini

Cislaghi Simona

Biologa e docente di scienze, Scuola secondaria di secondo grado

Responsabile location

Di Lonardo Sara

CNR, Istituto di Biometeorologia

6 ottobre 2017

Biodiversità e urbanizzazione: la grande sfida

Come conciliare le diverse forme di vita e l'uomo

Programma della giornata

ore
08:45
  • Accoglienza iscritti
ore
9.00
  • Inizio dei lavori e saluto delle istituzioni
ore
9:30
  • Sessione terrestre
  • Debora Barbato – Università di Siena
    Adattamenti all’ambiente urbano di lumache e chiocciole terrestri
ore
10:00
  • Michela Corsini - Università di Varsavia
    Uomini e cince in città: una quantificazione degli effetti della presenza umana sull’avifauna urbana
ore
10:30
  • Gaia Francini - Università di Helsinki
    Every green bite matters: ecologia degli spazi verdi in città
ore
11:00
  • Elena Tricarico – Università di Firenze
    Alieni tra noi: le specie esotiche negli insediamenti urbani
ore
11:30
  • Giuseppe Mazza – Università di Firenze
    Planarie esotiche nelle città europee: tra allarmismo e reale minaccia
ore
12:00
  • Sessione poster
ore
12:30
  • Pausa pranzo
ore
14:00
  • Sessione acqua dolce
  • Stefano Fenoglio – Università del Piemonte Orientale
    Biodiversità dei fiumi italiani: status, minacce e prospettive di studio
ore
14:30
  • Edoardo Calizza – Università La Sapienza, Roma
    Effetti diretti e indiretti dell’urbanizzazione sull’architettura delle biodiversità in ecosistemi di acqua dolce
ore
15:00
  • Pietro Volta, ISE-CNR Pallanza
    Il progetto LIFE Natura "IdroLIFE": un esempio di interazione tra Ricerca, Amministrazione pubbliche e privati, a favore della biodiversità acquatica nell'area alpina
ore
15:30
  • Pausa caffè + Sessione poster
ore
16:00
  • Sessione marina
  • Fabio Bulleri – Università di Pisa
    Highway to hell: le strutture di difesa costale promuovono l'insediamento di specie invasive?
ore
16:30
  • Valentina Asnaghi - Università di Genova
    Ambiente marino costiero: la sfida di conciliare protezione e fruibilità per l'uomo
ore
17.00
  • Discussione finale

Iscrizione

Università, istituto di ricerca, ecc

Cancellazione

Inserisci l'email con la quale ti sei iscritto per eliminare l'iscrizione

footer